Entro il 2 settembre può essere fatta la registrazione gratuita per accedere ai contenuti del progetto EULawinEn
Per accedere ai prodotti e-learning, è necessario registrarsi alla Piattaforma ed effettuare il log in.
Gli utenti avranno a disposizione:
  • un corso e-learning composto da 18 video-lezioni, per una durata complessiva di 20 ore, corredate di slide scaricabili, una bibliografia, un glossario di termini giuridici e un test finale. Puoi trovare in allegato il programma e consultare le istruzioni e il video tutorial per l’utilizzo della piattaforma.
  • tre sit-com che simulano tre casi pratici selezionati per Te
    Caso pratico 1 - La scelta della legge regolatrice della successione
    Caso pratico 2 - Il Certificato Successorio Europeo e le condizioni per il suo rilascio
    Caso pratico 3 - Limitazioni alla stipula di accordi di successione
  • un serious game che, con approccio interattivo, Ti propone questioni applicative da risolvere.
Per accedere a serious game senza registrazione: https://elearning.nservizi.it/prj/EuLawinEN/SeriousGame/index.html

La Fondazione Italiana del Notariato (capofila) con la Cassa Nazionale del Notariato, i Consigli del Notariato di Bulgaria e Ungheria e l’Associazione Internazionale dei Magistrati ha vinto il bando europeo "Action grants to support transnational projects on judicial training covering civil law, criminal law or fundamental rights" finanziato dal Programma Justice della Commissione Europea con il progetto

EUlawInEN - EU law training in English language: blended and integrated content and language training for European notaries and judges

L'obiettivo del progetto è quello di rafforzare la conoscenza delle norme e degli strumenti comunitari in materia (in particolare, i Regolamenti UE n. 650/2012, 1103/2016 e 1104/2016) e la competenza della lingua inglese specialistica legale.

L'iniziativa durerà due anni e formerà notai e giudici nei temi del diritto delle successioni e del diritto di famiglia in ambito internazionale in lingua inglese, attraverso lʼutilizzo della metodologia C.L.I.L. (Content and Language Integrated Learning) di comprovata efficacia.

Si terrà a Roma dal 18 al 22 marzo 2019 il corso per formatori (ToT-Train of Trainers) destinato a 12 partecipanti tra giudici e notai provenienti da Italia, Bulgaria e Ungheria, selezionati attraverso il bando pubblicato oggi sul sito del progetto. Tale attività sarà anticipata da un webinar, con materiali di studio preparatori messi a disposizione dei formatori selezionati.
Seguiranno, in ciascun Paese, due seminari con i relativi scambi di buone pratiche, accessibili ognuno a 24 professionisti. I docenti dei suddetti seminari saranno gli stessi professionisti formati attraverso il corso ToT.

La successiva diffusione a tutti i notai e i giudici dei Paesi interessati avverrà attraverso le ulteriori attività a distanza:
• un corso e-learning di 20 ore (con video lezioni, sit-com, materiali didattici) diffuso attraverso una piattaforma MOOC;
• un e-learning serious game che consentirà ai fruitori di confrontarsi con la soluzione di casi pratici nel settore di competenza del progetto;

un handbook contenente la definizione di alcuni termini in lingua inglese propri della materia studiata e alcuni esempi di metodologie da applicare alla formazione attraverso la didattica C.L.I.L.

Tutte le iniziative sono gratuite per i notai e per i giudici dei tre Paesi coinvolti.

Per maggiori informazioni del progetto consultare il sito : www.eulawinen.eu/